I nuovi serramenti, possono proteggermi dai furti?

In genere i nuovi serramenti prodotti dalle migliori aziende adottano già nelle versioni base soluzioni antieffrazione efficaci ma...

è quasi sempre possibile potenziare il grado di sicurezza dei serramenti per le nostre abitazioni.

Diciamo che si tratta di una nostra scelta.

Esistono dei pacchetti antieffrazione che consistono nel potenziare con vari accorgimenti i nostri serramenti tramite: maggiori chiusure di sicurezza, placche antiperforazione, vetri antiintrusione, maniglie con pulsanti o con chiave ecc.

Ci sono poi tanti altri sistemi dei quali possiamo disporre per proteggere le nostre abitazioni da malintenzionati: grate di sicurezza, antoni, tapparelle di sicurezza, porte blindate, allarmi ecc.

L'opportunità o meno di adottare i sistemi sopracitati viene valutata dal cliente stesso essenzialmente in base a due fattori: l'esposizione al rischio ed i costi.

Facciamo un paio di esempi:

Se noi abitiamo al quarto piano di un condominio ed i balconi fra i vari alloggi non sono in nessun modo comunicanti non avremo la necessità che i nostri serramenti abbiano particolari prestazioni antieffrazione. Quindi ci basterà dotarci di una bella porta blindata e potremo sentirci al sicuro.

Al contrario se abitiamo al piano terra o al primo piano sarebbe opportuno valutare qualche dotazione antiintrusione al fine di garantirci serenità all'interno della nostra casa.   

Allegati

Scarica il documento Finstral sulla sicurezza dei serramenti [322,91 KB]

VILLA DEI FIORI Serramenti e Ristrutturazioni  
AOSTA - Loc. La Remise, 27 - 11010 Sarre (AO) - Telefono +39 0165 25 86 20 / +39 0165 25 70 80  Mail info@villadeifioriserramenti.it
C.so Vercelli, 356/A - 10015 Ivrea (TO)   -   Telefono +39 0125 25 35 70   Mail ivrea@villadeifioriserramenti.it   Piva 00498710078